sport-sorriso

Sport e disidratazione: una minaccia per la salute della tua bocca 

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Quando sei in palestra e stai praticando una sessione intensiva di cardio, o quando corri all’aria aperta e non hai una bottiglietta d’acqua a portata di mano, la tua bocca smette di produrre saliva e può arrivare a seccarsi. La bocca secca può rappresentare un fattore di rischio per la salute dei tuoi denti e delle gengive, soprattutto se è uno stato che si protrae per decine di minuti. La secchezza delle fauci viene descritta in ambito medico con il termine Xerostomia ed è una condizione da evitare in ogni situazione, ma soprattutto quando si pratica sport con regolarità.

 

 

 

I pericoli associati a una scarsa salivazione

La saliva è un fluido molto importante per il benessere della tua bocca, poiché in essa sono contenuti gli enzimi necessari a iniziare una pre-digestione del cibo, acidi e agenti chimici che difendono denti e gengive da patogeni e batteri e, infine, grandi quantità di acqua. L’idratazione del cavo orale ne permette un corretto funzionamento e aiuta la tua lingua a muoversi correttamente.

Quando si sperimenta la sensazione di una bocca secca, infatti, i primi (spiacevoli) sintomi che tutti ben conosciamo sono proprio l’impossibilità di muovere la lingua in modo fluido e la difficoltà nell’articolare le parole. Quando la saliva scarseggia nella tua bocca, inoltre, i batteri sono liberi di proliferare sulle gengive e sulla lingua, soprattutto nella sua parte posteriore, aumentando il rischio di contrarre pericolose infezioni.

 

 

 

Come mantenersi idratati durante una sessione di allenamento ad alta intensità?

Per prima cosa, porta sempre con te una bottiglietta d’acqua e bevine almeno mezzo litro durante un allenamento ad alta intensità di circa 30 minuti: in questo modo, la tua bocca recupererà i liquidi persi con sforzo e sudorazione e non risentirà dell’allenamento. Prima e dopo la palestra, inoltre, mangia tanta frutta: arance, anguria e pesche sono una fonte naturale ricchissima di liquidi e sali minerali che ti aiuteranno ad idratare a fondo i tuoi tessuti. Ma fai attenzione: la frutta è molto zuccherina, per cui non dimenticare di lavarti i denti con spazzolino e dentifricio dopo averla mangiata.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi